ECCO LE PROVE DELLA VITA SU MARTE

C’è vita su Marte. O meglio, sul pianeta rosso c’è una vitalità tellurica registrata dal Robot InSight, “ammartato” alla fine dello scorso novembre, dopo un viaggio interplanetario di mezzo miliardo di chilometri. Il lander della NASA ha rilevato il primo probabile terremoto marziano mai registrato nella storia dell’esplorazione del pianeta. La debole scossa è al vaglio dell’Ente Nazionale per le attività Spaziali e Aeronautiche per verificare se si sia trattato di una rilevazione falsa causata dal forte vento marziano o da un movimento del lander stesso. In attesa della prima esplorazione umana su Marte, promessa da Elon Musk alla fine del prossimo decennio, la NASA continua a ricercare una qualche forma di vita sul pianeta rosso. Siamo ancora lontani dalla “Guerra dei Mondi” ipotizzata da H.G. Wells nel 1898 e resa celebre dalla trasmissione radiofonica di Orson Welles che il 30 ottobre 1938, ispirandosi al romanzo, scatenò un panico collettivo tra gli abitanti degli Stati Uniti che credevano si trattasse di una reale invasione marziana.

Annunci