BIMBA DI 4 ANNI ABUSATA E LASCIATA DORMIRE IN UN CANILE

Abusata sessualmente, picchiata con una mazza da baseball e lasciata senza cibo: è questo l’incubo vissuto da una bambina della Louisiana, che oggi ha 12 anni, che ha raccontato le violenze subite da quando aveva 4 anni, dopo essere finita in un centro per la salute mentale. Sono state arrestate 5 persone, suoi familiari.

Picchiata, stuprata e lasciata senza cibo: è un vero e proprio inferno quello vissuto da una bambina americana di Harvey, in Louisiana, che oggi ha 12 anni, vittima di atroci violenze dall’età di 4 anni dei suoi stessi parenti. Ha rotto il suo silenzio dopo anni, denunciando cinque persone, tre uomini e due donne, dopo essere finita in una struttura per la salute mentale nella quale era stata ricoverata a Bilox, nel Mississippi. I fatti si sono verificati dal 2009 al 2017: aveva solo 4 anni quando hanno cominciato ad aggredirla con una mazza da baseball, a lasciarla senza cibo e a violentarla.

Annunci