PAPPAGALLO “PUSHER” ARRESTATO PER SPACCIO!

Durante un blitz a Vila Irma Dulce, vicino Teresina, la capitale dello stato del Piauì, alcuni agenti di polizia hanno arrestato uno spacciatore, una donna ed un pappagallo. Sì, avete letto bene un pappagallo! L’animale era stato ben addestrato dal padrone a fargli da “palo” durante le sue attività di spaccio; all’arrivo della polizia il pennuto gridava: «Mamma, la polizia», avvisando così il suo socio spacciatore del pericolo in arrivo. Qualcosa evidentemente è andato storto e pare che il povero pappagallo, ignaro di aver collaborato con dei criminali, ci è rimasto malissimo. Si dice che, dopo l’arresto ed il suo trasferimento nello zoo locale, il malcapitato pennuto non abbia più detto una parola. Poverino!

Annunci