IN RUSSIA UN LAGER DELLE BALENE. IL CREMLINO PRONTO ALL’AZIONE

Esiste un lager delle balene. È in Russia, precisamente nel centro marino della baia di Srednyaya, nell’estremo oriente russo, dove il proprietario della struttura tiene prigioniere orche e beluga. Il “signore” non ha alcuna intenzione di liberare gli animali nonostante le dichiarazioni del Cremlòino che, da tempo, lo invitano a rilasciare libere le balene.

Annunci

«Siamo rimasti sorpresi nel sentire oggi le dichiarazioni rese dal rappresentante o dal proprietario della compagnia che ha effettuato la cattura – ha dichiarato Dmitri Peskov, portavoce del Cremlino – Intendiamo rinfrescare la memoria sulla lista di ordini impartita dal presidente: non c’è bisogno di dare altri ordini, dato che tutto è stato chiaramente formulato, e possiamo affermare ora che questi ordini non vengono eseguiti, almeno parzialmente, e quindi ora studieremo in quale parte questi ordini non vengono attuati»

Annunci