QUEL 5 GIUGNO CHE LEGA BOBBY KENNEDY E RONALD REAGAN [VIDEO]

Il 5 giugno accomuna due grandi personaggi della storia statunitense: Robert Kennedy e Ronald Reagan. Il primo, Senatore dello Stato di New York, fratello del Presidente assassinato a Dallas nel 1960, simbolo della lotta per i diritti civili ed umani, il cui assassinio a Los Angeles mise fine alla speranza popolare che attraverso di lui sognava un mondo migliore; il secondo, inquilino della Casa Bianca per otto anni nei quali la sua visione imperialistica e conservatrice mise fine alla Guerra Fredda che aveva stremato il mondo per quarant’anni, finendo per stremare l’Unione Sovietica. Due personaggi contrapposti, entrambi morti lo stesso giorno a distanza di trentasei anni. Kennedy nel 1968, Reagan nel 2004. Il primo assassinato a 43 anni, il secondo scomparso a 93 anni, malato di Alzheimer.

Kennedy e Reagan rappresentano oggi due icone di due Americhe diverse. Se per Bobby a prevalere era il senso della giustizia e della compassione cristiana, per Ronnie, gli Stati Uniti non furono un evento casuale ma un preciso disegno divino teso a suggellare un patto con il popolo attraverso la creazione di una Terra Promessa tra i due oceani. I due sono l’emblema della dicotomia americana, la simpiotica rappresentazione delle due anime liberal e conservatrice. Bobby e Ronald si incontrano faccia a faccia il 15 maggio 1967, durante un confronto, trasmesso dalla rete CBS, nel programma Tv “Reel America: Town Meeting of the World”. [VIDEO]

Cosa rimane oggi della loro eredità? Il percorso di Donald Trump verso la Casa Bianca, unì, forse per la prima volta dalla tragedia della Seconda Guerra Mondiale, queste due anime, in un connubio di intenti che unì George Bush senior e Bill Clinton, John McCain e Joe Biden nel compromettere il successo del tycoon, la cui solo apparentemente pleonastica elezione, testimonia il perverso e pericoloso percorso intrapreso dagli Stati Uniti nell’atrofizzare la propria identità, martirizzando se stessa, per di più consapevolmente.

Annunci