QUELLE API INSEGNANTI DI MATEMATICA

Siamo sicuri di essere la specie più evoluta? Ovviamente, la scienza risponderà affermativamente. Tuttavia, fantasticando un pochino alla stregua di uno scrittore di fantascienza, possiamo ipotizzare che, verosimilmente, i parametri ai quali affidiamo la nostra scala evolutiva potrebbero essere messi in discussione. Una ricerca pubblicata sulla rivista “Proceedings of the Royal Society B” e coordinata dall’Università di Melbourne in Australia (Rmit), in collaborazione con l’Università francese di Tolosa, ha scoperto che le api, oltre a riconoscere lo zero e compiere operazioni aritmetiche di base, riescono a collegare i simboli ai numeri, divenendo i primi insetti a distinguersi per questa abilità.

Annunci

Il concetto di zero è riconosciuto da animali come delfini, pappagalli e scimpanzé. La scoperta apre nuovi scenari sulle capacità di apprendimento numeriche e potrebbe, in futuro, aprire nuovi orizzonti sulle possibilità di comunicazione umana con altre specie.

Annunci