LA STORIA DEI CANI RIMASTI ORFANI DI FRANCO ZEFFIRELLI

Ci ha lasciato Franco Zeffirelli, lasciando un vuoto incolmabile non solo nel mondo della cultura. Il regista di svariate trasposizioni cinematografiche di opere shakesperiane e del leggendario “Gesù di Nazareth”, era un fervente amante degli animali.

Annunci

Il Maestro adorava i cani. Non solo quelli con raffinati pedigree, ma anche i trovatelli che animavano la sua casa sull’Appia Antica. Fossero essi Jack Russell, come quelli di cui si innamorò durante le riprese di “Amore senza fine”, nel 1981 a New York. o le coppie di pechinesi che gli venivano regalati da Elizabeth Taylor. Negli ultimi anni della sua vita, conviveva con sei cani, tutti liberi di scorrazzare per casa e con divani e poltrone personali. Senza esclusione della camera da letto nella quale Zeffirelli dormiuva assieme ai suoi due Jack Russell.

Annunci