SCOPRE DI AVERE IL CANCRO NON DAI DOTTORI MA IN UN MUSEO!

Probabilmente Aristotele aveva ragione: «Le radici della cultura sono amare, ma i frutti sono dolci». Nel caso, poi, di Bal Gil, i frutti hanno la dolcezza del sapore della vita. È successo in Scozia e, secondo quanto riporta«The Indipendent» durante una visita al Museo World of Illusions di Edimburgo, ha scoperto di avere un cancro al seno sinistro passando in una stanza dotata di fotocamera termica. Il cambiamento di colore notato, a seconda delle diverse temperature del corpo, ha allarmato Bal Gil al punto da sottoporsi successivamente ad una visita specialistica che le ha diagnosticato il male.

Annunci

La scoperta del cancro ha indotto la donna a ringraziare il museo attraverso una lettera nella quale ha dichiarato che «senza quella macchina fotografica» non avrebbe mai saputo niente, sottolineando che, seppur non fosse quello lo scopo, la visita culturale le «ha cambiato davvero la vita».